Home page Prodotti Lavorazione Filiera Bufala Caseificio Giordano News & Eventi Contatti
ENGLISH

News & Eventi


7 Giugno 2017

Campionato Mondiale della Pizza a Parma: la mozzarella è regina indiscussa

Lunedì 8 maggio è iniziata a Parma la 26a edizione del Campionato Mondiale della Pizza, con 730 partecipanti provenienti da ben 38 nazioni, che si sono sfidati per tre giorni consecutivi. Tra i partecipanti, provenienti da tutto il mondo (Italia, Stati Uniti, Cina, Giappone, Francia, Spagna, Israele), due sono emersi per cuore e bravura. Soprattutto per noi di Caseificio Giordano: Saimir Shemilli della Pizzeria Tabisca di TorinoFrancesco Giuliani della Pizzeria da Zio Carmine di Gattinara, che hanno gareggiato portando sulle tavole dei giurati la Treccia di Mozzarella e la Mozzarella con Latte di Bufala firmate Caseificio Giordano. La mozzarella è stata la regina indiscussa.

I concorrenti che si sono sfidati nelle 12 categorie di gara hanno creato delle vere e proprie opere d'arte. Gli ingredienti legati al territorio di provenienza dei pizzaioli sono stati il filo conduttore della manifestazione, prodotti di qualità e di provenienza certificata. Ma c'è stato anche chi ha osato, ad esempio, con la canapa o le sfere molecolari di plancton.

Due giorni di gare, ma il terzo, mercoledì 10 maggio sono state dettate le classifiche e proclamati i vincitori. E possiamo affermare con orgoglio che le proposte di Saimir Shemilli della Pizzeria Tabisca di Torino e di Francesco Giuliani della Pizzeria da Zio Carmine di Gattinara si sono messe in evidenza per l'innovazione, la particolarità della presentazione e la qualità degli ingredienti.